Toscana: “Buy Tuscany”, il meglio del turismo in mostra a Lucca fino al 20 ottobre

La Toscana presenta i suoi gioielli agli operatori turistici italiani e internazionali. Lo fa a Lucca, il 18, 19 e 20 ottobre a Lucca, con “Buy Tuscany”, l’evento-laboratorio che da tredici anni Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica organizzano per far dialogare offerta e domanda attraverso incontri diretti tra aziende

L’edizione 2021, di nuovo in presenza, si svolge negli spazi del Real Collegio, di Villa Bottini, del Palazzo Pfanner e dell’orto botanico, il salotto della città, con la presenza partecipata di 94 responsabili acquisti di aziende italiane e 113 buyers internazionali dei più importanti tour operator, provenienti dai maggiori paesi europei ed extraeuropei. Ad essi si racconteranno novantatré aziende toscane, presentando pacchetti e proposte.

La prima e seconda giornata di laboratori “Sharing Tuscany” sarà dedicata ai buyers italiani, l’ultima agli operatori internazionali. Verranno presentati i sette temi e prodotti turistici al centro della campagna di promozione “Toscana: Rinascimento senza fine”: il mare, i borghi con i loro sapori autentici, la vacanze in mezzo alla natura e all’aperto, quelle nel segno del relax e della cura di sé, il viaggio per vivere eventi e cultura, le città d’arte, le opportunità di soggiorni più lunghi.

Sono previsti inoltre dieci tour informativi dedicati alle città d’arte e all’enogastronomia locale. Quest’anno infatti la manifestazione racconterà la Toscana anche attraverso il gusto, con assaggi di prodotti e il progetto regionale Vetrina Toscana, per far toccare con mano agli operatori il calore dell’accoglienza toscana.


comunicato Toscana Notizie

Toscana: “Buy Tuscany”, il meglio del turismo in mostra a Lucca fino al 20 ottobre